Controsoffitto Perlinato

Controsoffitto Perlinato: Cos’è?

controsoffitto perlinato

Il controsoffitto perlinato è tornato di moda negli ultimi anni. Si tratta di un rivestimento in legno possibile da applicare non solo sul soffitto, ma anche sulle pareti.

Molto utilizzato nelle regioni fredde del nord, è perfetto per case in stile vintage e rustiche, oltre che per le case di montagna. Tuttavia questo tipo di rivestimento può essere applicato per ogni tipo di appartamento.

Un controsoffitto in perlinato di legno rappresenta la soluzione ideale per gli amanti dell’eleganza e dello stile vintage. Piccola parentesi: se ami il legno ma non vuoi spendere molto, potresti decidere di realizzare un soffitto in finto legno, costruito grazie alle travi in poliuretano.

Le perline, ossia le tavolette in legno, sono disponibili in varie misure e di vario tipo di legno, come abete, pino, larice e via discorrendo.

Prima linea realizza controsoffitti e pareti in legno perlinato per qualsiasi tipo di esigenza o richiesta, per le zone di Roma e provincia.

Scopriamo insieme come è possibile applicare le perline!

Controsoffitto Perlinato: Posa Perline in Legno

posa perline legno soffittoCome fare un controsoffitto in legno? La posa delle perline in legno per il soffitto consiste in una serie di fasi di lavorazione. Vediamole insieme, ma prima un piccolo appunto.

Se hai intenzione di applicare le perline sulle pareti, occorre fare attenzione alle prese della corrente: le perline in legno dovranno infatti essere applicate su un telaio poggiante fatto di listelli.

Occorre prima togliere le prese e gli interruttori per poterli poi ricollocare sopra la superficie in legno.

Ma pensiamo al controsoffitto. Per creare un controsoffitto in legno perlinato bisogna prima di tutto realizzare una cornice fatta di listoni fissati al soffitto. In questo modo verrà creata una struttura più bassa rispetto al soffitto e sulla quale verranno poggiate le perline.

Vedi anche  Banchi Bar in Muratura

Sulla struttura portante fatta di listoni si applicano le perline, inchiodate l’una con l’altra. Le perline devono essere tagliata a mano a mano che si procede con la posa e il fissaggio. In questo modo non si rischia di ritrovarsi con una perlina troppo corta o troppo lunga.

Perlinato Colorato e Rifinito

controsoffitto in legnoDopo aver completato la struttura portante e aver applicato tutte le perline in legno, inchiodate una sull’altra, è possibile personalizzare ancora di più il controsoffitto con delle rifiniture particolari.

Ad esempio, si può realizzare un perlinato colorato, ossia dare una mano di tinteggiatura sul legno. Si può anche passare una vernice protettiva, utile se si utilizzano perline in legno non trattato.

Con le perline in legno è possibile creare un controsoffitto di grande bellezza ed eleganza, ma soprattutto personalizzato. In base alla disposizione delle perline, possiamo creare geometrie e disegni particolari, resi ancora più belli da un tocco di colore.

La posa sulle pareti delle perline non è particolarmente difficile, tuttavia realizzare un controsoffitto perlinato non è semplice. Bisogna creare prima di tutto il controsoffitto attraverso una struttura in listoni portanti, e poi applicare le perline.

Noi di Prima Linea siamo a tua disposizione per informazioni sulla realizzazione di questo rivestimento. La nostra esperienza e professionalità sono la garanzia per un lavoro ottimale e duraturo nel tempo. Scopri i nostri prezzi vantaggiosi contattandoci per un preventivo gratuito!

 

Summary
Controsoffitto Perlinato
Article Name
Controsoffitto Perlinato
Description
Cos'è il controsoffitto perlinato? Scopriamo i segreti della posa delle perline in legno sul soffitto!
Author
Publisher Name
Publisher Logo