Posa in Opera Parquet

Posa in Opera Parquet: Posare il Parquet Sopra il Pavimento

posa in opera parquetHai sempre amato il parquet e hai finalmente deciso di applicarlo sui pavimenti della tua casa? Scopri insieme a noi in cosa consiste la posa in opera del parquet e perché c’è bisogno dell’aiuto di professionisti del settore.

Il parquet è tornato di moda e rappresenta la soluzione ideale se sei un amante dell’eleganza e del moderno design. Oggi in commercio esistono molti tipi di parquet, tra i quali quello di bamboo, molto raffinato e facile da pulire.

Noi di Prima Linea procediamo a posare il parquet sopra il pavimento con professionalità ed esperienza, per le zone di Roma e provincia.

Vediamo insieme le tipologie di posa del parquet e le varie fasi della lavorazione!

Tipi di Posa in Opera Parquet

tipi di posa parquet

Il parquet si può applicare su qualsiasi tipo di pavimentazione preesistente, dalle piastrelle in ceramica, alla resina, al cemento.

Prima di tutto, per la posa in opera del parquet bisogna assicurarsi che il pavimento sia una superficie liscia e ben livellata: se hai delle piastrelle con spazi ben evidenti tra l’una e l’altra, occorre riempire questi spazi vuoti con dello stucco.

Creata una superficie perfettamente liscia e tolti naturalmente i battiscopa e le porte, è possibile stendere, anche se non è obbligatorio, un materiale isolante.

Dopo queste due fasi preliminare si procede alla posa del parquet vera e propria. Esistono due metodi principali per posare il parquet:

  • Posa incollata, il parquet incollato è una delle soluzioni di applicazione del materiale più adottate. Si applica sul pavimento un sottile strato di colla, mediante l’utilizzo di una spatola dentata. Le piastrelle in parquet verranno poi applicate sopra lo strato di colla.
  • Posa inchiodata, il parquet inchiodato è un’altra soluzione molto adottata. Consiste nell’applicazione di listoni inchiodati l’uno all’altro.
Vedi anche  Allevamento Carpa Koi

I listoni sono delle speciali tavole di legno utilizzate per pavimentare ambienti molto ampi, possono infatti essere lunghi dai due ai tre metri. Sono molto più spessi rispetto alle normali piastrelle in parquet, per questo si consiglia di non applicarli sopra un pavimento preesistente, in quanto il pavimento si eleverebbe sensibilmente.

Prima Linea realizza per te un pavimento in parquet perfetto. Sconsigliamo il fai da te; posare un parquet da soli potrebbe creare dei problemi. Le piastrelle potrebbero non venire posizionate nel giusto modo, rovinando non solo l’effetto del parquet ma anche la pavimentazione sottostante.

Affidati alla nostra esperienza per la posa in opera del parquet!