Soffitto Finto Legno

Soffitto Finto Legno: Perché Realizzarlo?

soffitto finto legnoSe ami il vintage e lo stile rustico, se vuoi avere in casa il legno ma speri di non spendere eccessivamente e sopratutto di evitare le spese di manutenzione e riparazione del legno, puoi decidere di realizzare, con l’aiuto di esperti del settore, un soffitto in finto legno.

I classici soffitti con travi in legno a vista sono molto diffusi nelle case di campagna e in quelle di montagna. Se vuoi ottenere lo stesso effetto spendendo meno, sia per la realizzazione che per la manutenzione, puoi scegliere di utilizzare travi in finto legno.

Queste travi sono realizzate in poliuretano, ma imitano alla perfezione le caratteristiche estetiche proprie del legno, tanto che ad una prima vista risulta difficile distinguerle da quelle in legno vero.

Bisogna tuttavia precisare che queste travi non servono per sorreggere e sostenere il soffitto, ma hanno una funzione puramente decorativa.

Possono essere applicate con il fai da te, tuttavia per ottenere un risultato estetico maggiormente di effetto, bisogna studiare un progetto iniziale.  Non basta infatti applicare le travi finte al soffitto, occorre creare una struttura e un disegno che siano non solo resistenti ma anche belli esteticamente.

Realizzare un Soffitto in Finto Legno con le Finte Travi in Poliuretano

L’applicazione delle finte travi in poliuretano non è particolarmente difficile, tuttavia come abbiamo appena detto occorre studiare bene la struttura e il modo in cui le travi verranno collegate l’una all’altra.

Le travi devono essere tagliate in base alla lunghezza di cui si ha bisogno. Una volta tagliate, è importante utilizzare della carta vetro per spianare la parte tagliata.

Vedi anche  Tetto in Ardesia

Ogni trave può essere applicata con della colla speciale, se non particolarmente lunga e pesante. Una volta incollata la trave bisogna applicare sotto le sue estremità delle mensoline per sostenerla. Bisogna lasciare il supporto delle mensoline per un giorno e poi rimuoverlo.

Possiamo incastrare le travi in finto legno in modo da creare un reticolato. Per le travi molto spesse e lunghe invece bisogna utilizzare dei tasselli a espansione e dei chiodi.

Prima Linea ti consiglia sulla scelta del materiale e sul tipo di applicazione. Ti consiglia anche su quali stanze è più opportuno realizzare un soffitto in finto legno e quali invece no.

Affidati alla nostra esperienza e realizza con noi un perfetto soffitto in finto legno!